Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

Media tag delle pizze

Quando mi capita che sento le notizie ma delle pizze il più non lo capisco. Usano tutti nomi e poi non dicono la storia, che comunque sembra più fatta per nascondere qualcos'altro che per parlare di qualcosa che possa essere istruttivo o interessante o divertente.

Così dicono tipo "Novità su caso Bubbazzi. Trovato il cucchiaio. E adesso lo sport" oppure "Svolta nel caso Bubberi. Non cera la farina nel DNA. E adesso lo sport".

Però è due volte che sento una """notizia""" che ha un formato diverso e non melo esplico. Dicono tipo "Caso dei [NUMERO] assassinò. Ancora un rinvio. E adesso lo sport" oppure "Continua l'attesa sul caso dei [NUMERO] assassinò. Gli assassinò sono ancora [blabla]. E adesso lo sport".

Non melo esplico. Perché degli assassinò si dice sempre quanti sono? Sono come i sette nani o i tre (cheppoi erano quattro) moschettieri? Il numero sarà essenziale per la """"notizia&quo…

Quello che uno pensa

Miravo agli articoli che erano tutti europei e allora erano andati in un altro stato ma europe* e poi sono diventati poveri e li hanno cacciati.

E' bubbo come i bubbini non hanno idea di cosa sia l'europ* ma sono convinti di saperlo in base a quello che vorrebbero.

Così taluni credono che non ci siano frontiere e non hanno mirato le immagini di chi è stato ammazzato a fucilate mentre cercava di entrare nella fortezza europ*.

Talatri credono che hanno i diritti di andarsene in giro tutti poveri solo dicendo che sono europei eppoi non sanno che possono essere espulsati in qualsiasi momento e diverse migliaia lo già sono.

E' al solito un modo dei bubbi di recuperare la normalità in mezzo alla follia che però è la cosiddetta realtà.

Così ciascuno si crede quello che vuole, ma perché gli sembra impossibile il contrario e poi lo espellono anche se bianco come Caino e non lo capisce.

Troppo bubbo!

Se fossi ma io

Anche la scorsa settimana è morto un conoscente di amianto. Non si riesce proprio a vivere tra i gianduiotti senza che prima o poi si sappia di qualcuno così morto.

E ogni volta mi viene, oltre alla rabbia e alla tristezza, la paura.

Quelli che scelsero di intascarsi i soldi sapendo perfettamente del pericolo ci sono e sembrano essere come normali persone umane. Non sono tutti verdi e non-umani ma è come se fossero come tutti gli altri.

Allora mi chiedo ma saranno proprio come se fossi io? E io come se fossi loro? Non cè nulla di automatico che impide con certezza che, capitando, io mai farei quella scelta assassina? Ma non perché non la farei ma proprio perché non la potrei fare?

Mi spaventa che solo l'ignoranza solenne è cura efficacie contro la scelta lucida e assassina. Vorrei che io non potessi neanche per sbaglio, e invece potrei perché anche gli assassini non hanno qualcosa che loro si ma io no.

E quanti altri, tipo il primo commerciante di armi al mondo o i principi del p…

Crypto coin day

Ieri sono andato, ma nelle pizze, che vendono le marche da francobollo.
Cera la coda di bubbi mami serviva e allora ho aspettato.

Il primo bubbo dice, ma che lho sentito, "due milionari!". Mi sono girato per vedere se dopo di me erano entrati. Nessuno, ero l'ultimo. Allora guardo quelli in coda, ma nessuno si agita. Bubbamente opinavo che il bubbo primo volesse dire "Ci sono due milionari! Riempiamoli di botte perché sono i colpevoli della crisis finaciera!" oppure, come usano ma non nelle pizze "Ci sono due milionari! Facciamoci esplicare come hanno fatto e diventiamo tutti ricchi e stronz* come loro!".

Mappoi il tabaccaio velocissimo fa qualcosa, il bubbo paga ma come se sapesse perfettamente quanto e il bubbo si mette su una mensola che, per caso, era giusto li vicino tutto chino. Boh, sarà un agitatore di popolo ma pentito?

Intanto la coda va avanti ma veloce. Poi quello davanti a me sento che chiede tipo "due egitti!" e allora capisco.

De nani passati

Volevo appuntarmi una cosa ma tutta astuta che un regolamento massacra li novazione e tutte le bubberie. Ancora una volta la necessità di un burocrat* di pararsi il culo ha prevalso su qualsiasi considerazione più furba e bubba.

Mappoi ho visto che nel 1970 che, se le dita non mi sono confuso, sono più di 40 anni nel passato oscuro, era esattamente lostesso iguale.


Troppo bubbo!

Ode all'avanti veloce

Miravo che una porcheria che senza avanti veloce sarebbe invisibile tutti l'alabano.

L'unico dubbio è che, oltre al FF, il merito sia che una schifezza che conferma i pregiudizi sia sempre comprensibile mentre, chessò, un'acuta critica non lo sia mai.

Mafforse è solo che se non leggono i libri dei concorsi perché le pellicole dovrebbero mirarle che buona parte sono anche peggio?

Se al privilegio di mirare alle pellicole aggratis non corrispondesse il diritto di non mirarle affatto sarebbero miseri spettatori e non liberi bubbi della giuria.

Sed in FF giaque libertati jurii.

Troppo bubbo!