Passa ai contenuti principali

Il bubbo col [CAPPELLO]

Ho visto che tanti hanno opinato su quello del bubbo col [CAPPELLO], che ci sono stati i morti e tutto ma, come al solito, la chiarezza di pensamento non abbonda percui è bene che ne metta un po' qui, tanto per bilanciare le sorti del mondo e del bubbo.

Il ragionamento è complicato dal fatto che non basta prendere i colori come escono dal tubetto e usarli come un martello per aggiustare tutto quello che si muove. Si tratta di capire le cose, di bilanciarle nel tempo e nello spazio e tutto. Ma quando si tratta di specificare quanto e come e non solo cosa il sistema contemporaneo di bubbità non può funzionare bene e questo complica le cose.

Intanto i punti sono:
- i diritti, tipo quello di espressionarsi, vanno difesi ed esercitati ma tutti e non solo uno. Quindi vanno bilanciati e gestiti, altrimenti un solo diritto elevato a totem impide l'esercizio di tutti gli altri e questo non può essere perché anche gli altri sono diritti come quello elevato a totem.
- la pellicola non fa ridere, fa pena. E' inevitabile provare pena per il livello di ignoranza, di arretratezza dell'estrema dx internazionale, di banalità e di mancanza di sano umorismo che trasuda la pellicola. Seppoi si considera che quella pena ha le sue radici nell'arretratezza politica ed escolare della nazione dove è stata prodotta è legittimo che cè da preoccuparsi.
- il terrorismo, quale che sia, richiede una montagna di soldi e di azioni mediatiche per attirare assassini e manovalanza. Sono i due pilastri su cui si poggia, così come un esercito di stato si basa sui soldi delle tasse e sugli accordi sottobanco con le industrie delle armi. Non è che cè da discutere, a più si può studiare ma funziona così. Quindi quando i soldi o i iscritti calano i terroristi pescano quello che viene a mano, vecchio o nuovo che sia, che possa essere mediatizzabile ed utile per continuare a mantenere l'istituzione.
- l'allargamento delle comunicazioni richiede l'allargamento della tolleranza, non è bene comunicare di più senza poter essere sicuri che la tolleranza sia più grande.
- in una situazione sana le informazioni malate o le battute che non fanno ridere non suscitano scandalo, richieste di censura o omicidi. Sono semplicemente scartate dalla capacità di gestire i messaggi di chi li riceve, in totale indipendenza da chi tira eventualmente spazzatura.

Quindi, siccome l'autocensura è norma per chi vive sotto il tallone della democrazia ma è un male profondo per la diffusione dei diritti a chi ancora non li ha conquistati, senza timori e bubberie ingiustificate dalla fiducia nel bubbo moderno, rispettando tutte le idee e tanto più quelle bubbe purché senza armi, ho messo qui il disegno di un bubbo con il [CAPPELLO], per rendere onore illuministico a quello che cè sotto il cappello e giammai al [CAPPELLO] istesso medesimo.

Troppo bubbo!

Commenti

Post popolari in questo blog

Il punto 4

Uno potrebbe opinare che la dichiarazione ma non la legge nessuno e effettivamente le prime frasi sono tali da scoraggiare qualsiasi ipotesi di proseguire a perdere tempo.

Mami pare bello che in un testo che ha lo scopo preciso di non dire nulla e quindi di piacere a qualsiasi politicante, vicino o lontato chessia dalle lezioni, ecco in un testo così hanno avuto la pazienza di alabare l'industria bellica, di augurarsi nuovi conflitti con morti altrui e di sognare che un giorno anche i partiti di "sinistra" possano essere pacifisti perché tutta la spesa di guerra  "è decisa dall'Europ*, non da noi".

Insomma nel male di un testo spazzatura ecco che sorge il bene di una pappatoria politica ed economica ma di livello europ*. Certo qualcuno ci mette di morti, ma questo è solo un limite alla lungimiranza non un crimine che qualcuno si sia dato pena di condannare o, almeno, di mirare.

E così il blabla contro questa istanza di europ* resta alle lagnanze precedenti …

In stile

Ho cambiato lo stile ma in modo più bubbo.
Ora ogni parola sembra chissàcchè, più grande, più vuota, circondata da più spazio ma colorato.

Insomma lo stile ma contemporaneo.

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -

Cercasi?

Tutti i periodici cè quello della lettera per riprendersi la sovranità dei bevitori di thè.
Però non trovo quanto pagano le spie e come.

Infatti è ovvio che, come si usa tra nazioni ed enti democratici, sarebbe assurdo andare a una trattativa senza avere comprato delle spie. E' vero che sono abbastanza bubbi da scrivere tutti i trattati (e quanti ne scrivono!) coi piedi, senza prevedere bene che se uno si ficca in una cosa ma che non può uscire è e sarà pericolosissimo, però non prenderei neppure in considerazione di trattare senza l'illusione di avere delle informazioni extra.

Ma non riportano i prezzi e se li pagano ma coi soldi o passaporti o cosa.
Però di una cosa si può essere certi: le spie vorrano essere pagate come ma per tirarsi fuori dagli enti che trattano, certi che loro che possono scegliere non vogliono essere sudditi di simili strutture.

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo - 

P.S.: Bubboni è ovviamente disponibile a sostenere le trattative…