26 agosto 2006

Bubbone Sparone non è coglion*
Vedo con disprezzo che la Tavola della """Pace""" che organizza la marcia Perugia-Assisi gongola per l'esercito ONU.
Tutti con lo scolapasta in testa e via ad ammazzare i cattivi, è permesso anche lo scolapasta con decorazione arcobaleno.
A quanto pare gli unici che sembrano dubbiosi sulla nuova guerra sono... i militari. Intanto vogliono uno sproposito di armi e armati, poi, come già detto, vogliono degli obiettivi non troppo pericolosi e comunque vogliono poter sparare senza tante storie.
Anche i quotidiani di """sinistra""" hanno già l'elmetto e sono pronti a vomitare le solite cronache di fantaguerra telemediatica.
Boh? Sembra che a pensare che assissini, sparatorie, stragi, stupri e violenze non siano di grosso aiuto in Medio Oriente siamo rimasti pochi. Almeno c/o nazioni che mettono le armi. Quelle fasce di popolazione che mettono i morti potrebbero avere un'altra opinione sulla guerra ONU, ma non sarebbe democratico chiedergliela.
Eppoi il mortadella si è impegnato così tanto! Perché non fargli vincere una guerra, oltre alle elezioni? Certo quattro anni sono pochini, ma è sempre un tema elettorale migliore dell'ICI. Inoltre non c'è da temere un superamento a destra! Troppo bubbo!

2 Comments:

Blogger MB said...

Ciao!
Guarda, se vuoi la mia, anchio sono contro le guerre, le distruzioni, gli omicidi e senza nessun moralismo: la guerra è proprio una gran puttanata. Però ho sempre creduto che se proprio si debba partire per qualche paese con un mitra in braccio è sempre meglio farlo in questa maniera, cioè con decisioni unilateraili di altri paesi e con il loro appoggio. Certo, poi questa missione ONU potrebbe rivelarsi inutile, un'illusione. Ma preferisco queste movimentazioni che quella in stile americano e berlusconiano. Ciao

26/8/06 22:40  
Blogger Bubbo Bubboni said...

Grazie per il commento che non condivido. Il post successivo cerca spiegare bubbamente i motivi del mio dissenso.
Da ricordare comunque che in ogni situazione c'è sempre un lato buono: qualcuno mette i morti, gli impoveriti o i torturati ma altri ricevono dei soldi, dei voti o del potere!
La versione bubba di un gioco a somma zero.

28/8/06 15:06  

Posta un commento

<< Home