Passa ai contenuti principali

De bubbitatis comunicationis

Alle volte vorrei fuggire anche io in Epidiapente.
Però poi ci sono cose bubbe che vale la pena di appuntarsi e allora mene trattengo.



La trasmissione all'aradio delle tapas ma di notte non cè più. Hanno preso una chela faceva e poi cerano già due con una trasmissione similare e ora cè questo programma ma che io prima non ascoltavo.
Comunque i bubbi telefonano e parlano e quelli della radio ne opinano.
Per me due sono i nodi: capire se quello che chiama mente e se è bubbo. Però questa volta cera d'interesse anche  come reagivano quelli della radio e pur essendo in tre espressavano tutto l'abanico di reazione alla bubbità in modo davvero esemplificatorio.

Telefona una bubba dicendo che ha mal di pancia (vabbè) ma perchè ha mangiato vivo un [ANIMALE]. Infatti si legge in rete, e lo conferma la pseudo-scienza, che chi mangia ma vivo un [ANIMALE] diventa isso facto un vampirla.

Fin qui i fatti.

Una, che è una brava attrice, domanda un po', cerca di rampognare e di verificare sessi possa credere mai che uno diventa vampirla, mappoi la sua reazione difronte a sittanta bubbità è il silenzio. Comunque il suo parere per me è parso interessante perché è ragionevole che uno pratico di mentire (come attore) allora capisce (anche a livello animale e irrazionale) se un altro mente e invece ci credeva.

Una cercava di far capire il pericolo e la surdità della cosa di mangiare vivo un [ANIMALE] e alla fine ha detto che le dispiaceva di non essere riuscita a far capire la cosa e il pericolo e la bubbità della cosa (non ha detto "bubbitatis res" ma il senso era ppoi quello). E il suo parere è quello che mi conferma in quello cheppoi mi appunto malla fine.

L'altro prima cercava di capire se era vero con le minacce ("non sarebbe bello se fosse finto"), poi si è reso conto che doveva capire se la bubba era minore (ma di età) e non lo era (23 anni) echhe doveva dire di parlare con un medico subito perché moriva. E il fatto che il bubbo non abbia spiattellato subito le cose degli avvocati mi conferma che era autentico. Allora poi hanno fatto parlare la bubba madi nascosto con un medico degli animali per cercare di convincerla di quello del pronto soccorso che moriva.

Ma il nodo è che non si dovrebbe mai far parlare i bubbi senza che un bubbo, familiare con le assurdità del mondo pseudo-scientifico contemporaneo, possa comunicare bubbamente che uno non si fa male e che non mangia vivi gli [ANIMALI] o altri.

Comunicare con i bubbi non è facile ma è praticamente impossibile se uno non è bubbo perché il bubbo, di suo, pensa solo a quanto è bubbo e non le cose che gli dicono. Questa è una società che parla troppo, sempre, macché poi non dice nulla di nulla. Figuriamoci acchì vuole essere vampirla cosa può dire che possa interessare!

Solo bubbo parla con bubbo, ma in modo bubbo anzi
Troppo bubbo!

Commenti

Post popolari in questo blog

Il punto 4

Uno potrebbe opinare che la dichiarazione ma non la legge nessuno e effettivamente le prime frasi sono tali da scoraggiare qualsiasi ipotesi di proseguire a perdere tempo.

Mami pare bello che in un testo che ha lo scopo preciso di non dire nulla e quindi di piacere a qualsiasi politicante, vicino o lontato chessia dalle lezioni, ecco in un testo così hanno avuto la pazienza di alabare l'industria bellica, di augurarsi nuovi conflitti con morti altrui e di sognare che un giorno anche i partiti di "sinistra" possano essere pacifisti perché tutta la spesa di guerra  "è decisa dall'Europ*, non da noi".

Insomma nel male di un testo spazzatura ecco che sorge il bene di una pappatoria politica ed economica ma di livello europ*. Certo qualcuno ci mette di morti, ma questo è solo un limite alla lungimiranza non un crimine che qualcuno si sia dato pena di condannare o, almeno, di mirare.

E così il blabla contro questa istanza di europ* resta alle lagnanze precedenti …

Cercasi?

Tutti i periodici cè quello della lettera per riprendersi la sovranità dei bevitori di thè.
Però non trovo quanto pagano le spie e come.

Infatti è ovvio che, come si usa tra nazioni ed enti democratici, sarebbe assurdo andare a una trattativa senza avere comprato delle spie. E' vero che sono abbastanza bubbi da scrivere tutti i trattati (e quanti ne scrivono!) coi piedi, senza prevedere bene che se uno si ficca in una cosa ma che non può uscire è e sarà pericolosissimo, però non prenderei neppure in considerazione di trattare senza l'illusione di avere delle informazioni extra.

Ma non riportano i prezzi e se li pagano ma coi soldi o passaporti o cosa.
Però di una cosa si può essere certi: le spie vorrano essere pagate come ma per tirarsi fuori dagli enti che trattano, certi che loro che possono scegliere non vogliono essere sudditi di simili strutture.

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo - 

P.S.: Bubboni è ovviamente disponibile a sostenere le trattative…

In stile

Ho cambiato lo stile ma in modo più bubbo.
Ora ogni parola sembra chissàcchè, più grande, più vuota, circondata da più spazio ma colorato.

Insomma lo stile ma contemporaneo.

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -